Sverniciatura

Sverniciatura termica metalli (termosverniciatura)

Con la tecnologia di termosverniciatura è possibile sverniciare ed eventualmente riverniciare il vostro prodotto senza che la superficie perda le caratteristiche estetiche e protettive. La sverniciatura termica utilizza il forno pirolitico ed è particolarmente efficace e conveniente in due grandi campi di applicazione:

  • per la pulizia degli attrezzi ed accessori degli impianti di verniciatura: griglie, bilancelle, ganci, carrelli, skid, ecc.. che, con l’uso, si coprono di vernice tanto da non essere più utilizzabili;
  • per la sverniciatura di prodotti metallici ferrosi che necessitano di essere recuperati.

Il processo avviene a mezzo del solo calore: la vernice si incenerisce senza che i pezzi trattati subiscano alterazioni dimensionali o meccaniche . Dopo il ciclo di trattamento in forno i pezzi possono essere anche lavati e/o pallinati, in funzione dell’impiego successivo. Con la termosverniciatura, i manufatti si possono recuperare e rendere perfettamente puliti per successive applicazioni.

Sverniciatura chimica metalli

La lavorazione prevede l’immersione dei componenti da trattare in specifici prodotti svernicianti, differenziati a seconda delle tipologie di materiale da trattare.

Gli svernicianti utilizzati sono ecologici, privi di cloruri e fenoli, quindi a basso impatto ambientale; la loro azione permette di rimuovere ogni tipo di vernice da pezzi in ferro, alluminio, zama, rame, plastica, ecc. L’alluminio e la zama sono materiali non trattabili con altre metodologie a causa della loro delicatezza e deformabilità.

La sverniciatura chimica rimuove ogni residuo di vernice, anche nei sottosquadra e nelle cavità interne; inoltre i prodotti non subiscono alcuna deformazione né alterazione cromatica.

La sverniciatura chimica offre svariati vantaggi:

  • il manufatto al termine del trattamento risulta perfettamente pulito senza alterazioni della superficie, anche dal punto di vista cromatico
  • le caratteristiche dimensionali, fisiche e chimiche non subiscono modificazioni