Verniciatura in polveri

Decortec è da più di trent’anni un partner affidabile d’eccellenza nel campo della verniciatura industriale a polveri ed ha visto negli anni crescere il consenso del mercato grazie agli standard di qualità delle lavorazioni unita alla massima attenzione al cliente dalla fase commerciale al rispetto dei tempi. La continua ricerca di soluzioni innovative e all’avanguardia ai problemi della verniciatura ha condotto l’azienda a performance “zero difetti” in settori premium nei quali la qualità del prodotto è un elemento essenziale. Al tempo stesso, la flessibilità propria dell’organizzazione produttiva consente a Decortec di garantire identici standard e cura del cliente sia che si tratti di piccoli elementi di dettaglio che di strutture voluminose e complesse.

Decortec ha costruito il suo successo e la sua reputazione proprio sulla precisione maniacale nella selezione delle polveri e per le frequenti e costanti verifiche degli impianti e del loro corretto funzionamento in ogni fase della verniciatura. Tutte le tecnologie e materie prime rispettano le più severe Normative Europee ed internazionali sul trattamento di verniciatura e sui relativi metodi di prova. Inoltre, gli stessi prodotti, sono testati presso i nostri laboratori con i più sofisticati strumenti garantendo la massima qualità, affidabilità, durata ed il totale controllo dell’impatto ambientale.

Il nostro impianto di verniciatura consente di trattare le più svariate tipologie di materiali (ferro, alluminio, ghisa, materiali zincati, vetro, resine, plastica, MDF e carbonio). Grazie ad un software l’impianto di verniciatura è n grado di gestire l’automazione per l’assemblaggio degli elementi in metallo prima e dopo la verniciatura ed assicura finiture ed imballaggi personalizzati.

IL PROCESSO

Le vernici in polvere si presentano sotto forma di polveri “fini”, solide al 100%, totalmente esenti da solventi. La vernice viene applicata mediante una pistola elettrostatica sul manufatto messo a terra in una cabina di verniciatura adeguata. Il manufatto viene poi passato in forno di polimerizzazione per permettere l’indurimento della vernice, solitamente a temperature comprese tra i 180 e i 200°C. Una volta raffreddato, il manufatto è pronto per l’assemblaggio o l’imballaggio. Lo spessore del film indurito è convenzionalmente nell’ordine dei 70-80 micron, ma spesso si superano i 150 micron (1 Millimetro = 1000 Micron).

I VANTAGGI

Grazie al film di alto spessore e alla densità di reticolazione, con le vernici in polvere si ottengono ottime performance sia a livello di finitura che di tenuta meccanica (graffi, urti) e resistenza alla corrosione e allo sbiadimento. Con le vernici in polvere si può realizzare una gamma completa di finiture superficiali, (brillantezze dal 5% al 95% oltre a finiture ad effetto e metallizzate nonchè specifiche per interni o esterni o ancora appositamente studiate per un uso specifico) , inoltre è un sistema molto più ecologico della verniciatura tradizionale liquida perché non hanno bisogno di solventi e non rilasciano sostanze chimiche organiche (VOCs) nell’atmosfera